Sfidando il mare

 

17f196613609745bd7a86367e8b5833b.jpg

 

 

 

Un salto dalla banchina,
un piede sulla sponda
e la barca m’accoglie
e spicca il suo veloce volo.

Resto eretto a guardare
la darsena già lontana,
la prua che solca l’onda
fra due scie spumeggianti.

Ora che sono al largo,
fra lo sbuffar dell’acqua
e lo sbatter della chiglia,
inizia un’esaltante danza.

Salda la mano al suo sostegno,
fisso lo sguardo all’orizzonte,
sento tutto il sapore del coraggio,
della sfida all’immane gigante;

ed esaltazione m’assale
e gioia e voglia di urlare,
mentre mi frusta il vento
e mi schiaffeggia il mare.

(Ignazio Amico)

Sfidando il mareultima modifica: 2007-11-27T22:20:00+01:00da iamico
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Sfidando il mare

I commenti sono chiusi.