Vivere di poesia

Audio poesia: Vivere di poesia Modifica PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 
Testi autori Poesia
Scritto da Ignazio Amico   
domenica 11 novembre 2007
Condividi il testo su:
blogchatta
Dicevi
diggita
faiinformazione
kipapa
oknotizie
segnalo
upnews
wikio
BlinkList
Delicious
Digg
Ma.gnolia
Mister.Wong
netscape
Reddit
Stumble
Technorati
YahooMyWeb

Audio poesiaVivere di poesia, poesia scritta da Ignazio Amico. Lasciatemi dipingere l’assurdo, suonare una canzone senza note, parlare con le nuvole e col vento bagnare d’emozione le mie gote …


Enrico Besso legge – Vivere di poesia –
di Ignazio Amico



Immagine: The Coming of the Ship – book fotografico di addicted Eyes


Vivere di poesia

Lasciatemi dipingere l’assurdo,
suonare una canzone senza note,
parlare con le nuvole e col vento
bagnare d’emozione le mie gote.

Mi son creato un mondo a modo mio,
fatto di melodia e di colore,
sbircio la realtà dietro il reale
dò la parola al sentimento e al cuore.

La fantasia mia non ha confini,
naviga negli spazi siderali,
s’immerge negli abissi più profondi,
s’accompagna agli uccelli e non ha ali.

Non m’importa se appaio un pò distratto,
quando nei sogni tuffo la mia mente:
posso viver due vite parallele,
nel mondo mio e in mezzo all’altra gente.

Ignazio Amico

Vivere di poesiaultima modifica: 2007-11-27T23:05:00+01:00da iamico
Reposta per primo quest’articolo