Tic tac

 

 

book fotografico di boadiceafairy

 

 

Tic tac, voce incessante
del tempo scandito che
inesorabile scorre;
delle ultime luccicanti gocce
che scendono da una gronda,
residuo della cessata pioggia.

 Tic tac, un ritmo obbligato,
una necessaria cadenza
una misura per il tuo respiro,
per cogliere il pulsare dell’universo,
il fremito della vita,
per armonizzare con l’immenso.

Tic tac, il battito del cuore,
il palpitar della gioia, dell’amore,
sprazzi di accecante luce,
marcate note di melodie arcane.

Tic tac il tuo passo frettoloso verso di me,
desideroso di abbracciarti.

       (Ignazio Amico)

 

 

Tic tacultima modifica: 2007-11-28T01:40:00+01:00da iamico
Reposta per primo quest’articolo