Aurora

 

book fotografico di Andrea Balducci

 

 

 Colori inverosimili
disegnansi nel cielo,
avanza Aurora fulgida
nel suo iridato velo.

Solo un pittor divino
aver può tal destrezza
da pingere una tela
di sì eccelsa bellezza.

E nel baglior ridestasi
la vita dolcemente,
fugate son le tenebre
è l’alba e già si sente:

serrande che si aprono,
un gallo canta forte,
dei passi sopra i ciottoli,
un cigolio di porte,


  Inizia un altro giorno
con il tocco più bello
di una Natura magica
artista del pennello.

(Ignazio Amico)

Auroraultima modifica: 2007-11-30T01:30:00+01:00da iamico
Reposta per primo quest’articolo