Come un vibrar di corde

f7120e5597fbd6d01edbb3fe7b6c87db.jpg

 

 Luce profonda nei tuoi occhi,
 sorriso aperto sulle tue labbra,
 m’incammino con te per cogliere
 tenerezza, dolcezza, ardore,
 per sentire inebrianti armonie
 nello scenario irreale di un sogno,
 dove perdersi è bello,
 perchè è un perdersi insieme.

(Ignazio Amico)

Come un vibrar di cordeultima modifica: 2007-11-30T03:00:00+01:00da iamico
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Come un vibrar di corde

I commenti sono chiusi.