Guardando il cielo

     Luna, che fai stasera? Candida signora del cielo, che silenziosa sorvegli gli umani rischiarandone il cammino; muta testimone di gioie e dolori, di promesse e amori, di successi ed errori, registri ogni cosa che sulla terra accade; pietosa  stendi veli d’argento sulle  nostre vane speranze, quasi un luminoso ponte fra terra e cielo, che tutto addolcisce e fa … Continua a leggere

Messaggio di…vino

book fotografico di Héctor Milla          Nato dalla fatica ma tra canti,       ricco di sole e di profumi intensi,       sapor soave da tentare i santi,       sei un ristoro per i nostri sensi.       Attorno a te radunasi la gente,    per cercare il sorriso e il buonumore,    tu dispensi ottimismo ed allegria,        sai riscaldare … Continua a leggere

Noi, particelle di vita cosmica

  book fotografico di xamad     Avverto nell’aria, possente, il cadenzato respiro dell’universo, il pulsare degli astri, quasi passo di ritmica danza di divinità remote, il gioioso fruscio delle comete. Una dimensione misteriosa di spazi senza limiti, di tempo senza ore, dove sapiente e perfetto disegno muove da sempre un mondo ordinato e silente. Oh quanta gioia, quale orgoglio … Continua a leggere

Ruit hora

         L’estate è già un ricordo e dentro al parco, dove da sempre vado a passeggiare, le alte cime degli alberi ingialliti una leggera brezza fa ondeggiare. Secche foglie si staccano dai rami e volteggiando vengono a posarsi sopra l’umida terra, quale coltre, per consentirle poi di riscaldarsi. Come s’involi il tempo senza posa a riflettere sta la … Continua a leggere

Natura violentata

  book fotografico di Roby Ferrari     Che pena! Colonne di nero veleno sputate da mostruose ciminiere imbrattano il fulgido azzurro del cielo; tutto si tinge di grigior di morte, piovono acide piogge che contaminano i fertili campi e le pure sorgenti e le fresche falde. Dentro cappe funeste volan gli uccelli, mentre il mare sempre più povero discarica … Continua a leggere

Domando al tempo

  book fotografico di nuv..      Tempo, dimmi, chi sei tu che governi l’inizio e la fine di ogni evento, la nascita e il cessare della vita, scandendone puntuale ogni momento? Sei un amico se ci porti incontro a momenti gioiosi e sospirati, fato beffardo quandi ci introduci ai tanti amari calici odiati. Tu ci segui, sorvegli e sempre … Continua a leggere

Sul treno della vita

  Immagine: Il treno a vapore – book fotografico di Alessandro Ronchi book fotografico di *RICCIO “il colore del ricordo inganna          Corre il treno del mio lungo viaggio, adesso ha come fretta di arrivare, di scaricarmi all’ultima stazione. Vorrei che rallentasse un pò il suo passo per soffermar lo sguardo tutt’intorno, per affacciarmi e respirar la … Continua a leggere

La risacca

    book fotografico di francesca.sara Seduto sul mio scoglio a pochi passi dalla spiaggia, la brezza fra i capelli, respirando umida salsedine, seguo le onde che una dopo l’altra, in un ritmo costante quasi di musica arcana, vengono a lambire il sasso, inondandolo di candida schiuma, per poi ritirarsi a riprender la rincorsa. Cullato da quel suono cadenzato, incurante … Continua a leggere

Dove porta la mia strada?

  Immagine: [Strade] Perugia road – book fotografico di dedde` Per la deserta notte m’incammino lungo vicoli oscuri e senza vita, errando vado ma non so la meta, proseguo e non ho rotta definita. Un gatto sonnolento mi accompagna, mi segue col suo mesto miagolio, un ubriaco ciondolando passa, non s’accorge nemmen che ci son io. La fioca luce di … Continua a leggere

Solo un barattolo

  Immagine: barattoli – book fotografico di forestiero Rotola la vita come un barattolo preso a calci di notte sulla strada; messo in moto da un piede distratto o da qualcuno che ci vuol giocare, si ferma un po’ qua un po’ là, in attesa d’un’altra spinta, per riprendere la sua corsa verso il niente, senza meta, senza fretta alcuna, … Continua a leggere